Inserito il 16 settembre 2007 da admin. – nefrologia – segnala a:

La attività di propinare furosemide nella carenza renale acuta non sembra recare a benefici clinici importanti.

Nelle fasi iniziali dell’scarsità renale acuta complice oliguria ovvero vera e propria anuria e, durante costringere la diuresi, spesso si prescrive la furosemide, un poderoso diuretico dell’curva, per mezzo di la ottimismo di sciogliere la circostanza. Si tirata di una uso comune ciononostante è utile? In direzione di stabilirlo alcuni studiosi australiani hanno attuato una fine-esame degli studi disponibili. La ricera, effettuata con varie banche dati (Cochrane, Embase e Medline), ha preso per analisi il giorni 1966 – febbraio 2006, cercando studi privo di restringimento di terminologia ed ha permesso di immedesimare 9 RCT con lo scopo di un totale di 849 pazienti. Sono stati valutati i seguenti end-point: letalità, repentaglio di dover adempiere un trasferimento renale, imprescindibile di invocare alla dialisi, schiera di sedute di dialisi, guadagno di pazienti giacché manifestavano oliguria insistente. Non è nazione effettuabile palesare alcuna efficienza risultante dalla fornitura di furosemide, non solo quando usata attraverso manipolare l’inadeguatezza renale acuta non solo quando usata a meta preservativo di pazienti a pericolo, finché, unitamente l’uso di dosi elevate si corre il azzardo di ototossicità (acufeni, insensibilità temporanea).

Renato Rossi

Testo:
Ho KM and Sheridan DJ. Traguardo-analysis of furosemide to prevent or treat acute renal failure. BMJ 2006 Aug 26; 333:420-423.